Italian
CHURCHES

Convento di Montesenario

Il complesso religioso sorge su di un'altura che domina la vallata del Mugello. Fondato nel 1234 da sette nobili fiorentini, esso comprende il Santuario, l'Ospizio, il Convento e alcune grotte e cappelle sparse nel vicino bosco. Ampliamenti furono realizzati nel Quattrocento e nel Cinquecento, quando i Medici ordinarono interventi di rifacimento. Ulteriori modifiche intervennero tra XVIII e XIX secolo. La chiesa dell'Addolorata, intitolata anche a Filippo Benzi, risale al 1412 e fiancheggia l'Ospizio seicentesco. Eretta su di un precedente oratorio medievale, essa fu rivisitata nel 1717, secondo un progetto di G. B. Foggini. L'impianto Ŕ a navata unica con cappelle laterali e copertura a botte. La volta reca un affresco di A. D. Gabbiani (La Vergine che porge l'abito dei servi ai sette fondatori), incorniciato da stucchi barocchi (G. M. Portogalli, 1717). L'altare maggiore Ŕ sormontato da un pregevole Crocifisso, opera in stucco policromo di F. Tacca (XVII sec.). I sette fondatori che salgono al Monte Senario sono raffigurati nel coro, in un affresco di P. Annigoni. Di notevole interesse risulta la Cappella dell'Apparizione, sulla destra, nella quale i fondatori dell'Ordine dei Servi di Maria videro la Madonna nel 1240. Questo ambiente deriva dall'originaria struttura medievale e accoglie una PietÓ in terracotta del XVII secolo. Ricordiamo, inoltre, la neogotica Cappella dei Santi fondatori, che ne custodisce le reliquie, e la sagrestia, nella quale sono esposti notevoli dipinti. Una terrazza panoramica circonda l'attiguo convento.

Principali opere presenti: La Vergine che porge l'abito dei servi ai sette fondatori, di A. D. Gabbiani; I sette fondatori che salgono al Monte Senario, di P. Annigoni; Salvatore, di M. Rosselli.

Indirizzo: Via di Montesenario - Bivigliano (dintorni)
Orario apertura: 7.30 - 12.30 a.m; 3.00 - 6.00 p.m october - march; 8.00 a.m- 5.30 p.m april - september
Ingresso:
Ingresso ridotto:
Telefono: 055.406441






OUR SUGGESTIONS